venerdì 9 febbraio 2007

09-02-2007

AGGIORNAMENTO

Il personale di magazzino-service che ieri è stato trasferito negli uffici dell'ottagono è stato messo in ferie a partire da oggi (con comunicazione consegnata oggi).

La comunicazione consegnata ai lavoratori riporta la motivazione della chiusura del magazzino e lo smaltimento di tutte le ferie, rol ed ex festività maturate anno precedente.
Conclude con la segnalazione della nuova sede di lavoro al rientro dalle ferie.

Questo vuole dire che viene imposto un lungo periodo di ferie (mediamente 15/20 giorni) e che al rientro nella sede menzionata non si avrà diritto ad alcuna indennità di trasferta.

Abbiamo informazioni su alcuni lavoratori già in trasferta che hanno ricevuto comunque questa comunicazione di ferie e assegnazione sede di lavoro al rientro.

Va ricordato che questa comunicazione non è una garanzia occupazionale fintanto che esiste il contratto d'affitto d'azienda, quindi la situazione è la stessa delle persone già in trasferta con l'unica novità che la trasferta non viene più riconosciuta in termini economici.

L'RSA continuerà la sua attività in qualunque caso quindi continuate a segnalare qualsiasi situazione; vi ricordiamo che il 19 febbraio abbiamo un incontro con la Direzione e cerchiamo di avere più materiale di discussione possibile.

1 commento:

Lavoratori Actebis ha detto...

Sarebbe interessante sapere se i colleghi che hanno seguito l'inserimento in Esprinet dei clienti Actebis stanno ancora eseguendo questa attività o se hanno terminato e si stanno dedicando ad altro... ovvero... la registrazione e l'avviamento al rapporto Esprinet coi clienti di Actebis è stato completato????

Se c'è qualche collega che è in possesso di questa info lo faccia sapere, potrebbe essere importante per valutare la situazione.

Grazie